Storie e personaggi della Liguria

Un excursus fra le icone di questa terra affascinante. Da Andrea Doria al Capitano d’Albertis ad Alfred Nobel, tanti sono i personaggi della Liguria che hanno amato questa terra, lasciandoci testimonianza delle loro storie e avventure.


Di Federica Torassa

Quando si pensa a questa Regione, la mente ripercorre tutti quei luoghi densi di fascino che la caratterizzano, ma anche i personaggi della Liguria, che l’hanno resa tanto celebre in tutto il mondo. Una terra “calda” non solo per il clima ed il suo mare, ma anche per le storie che hano avuto come sfondo questo territorio, regalandoci avventurosi racconti di donne e uomini che hanno lasciato il segno. Ogni angolo di Liguria ha un passato e sicuramente una storia da narrarci, che unita ai colori, profumi e ai suoni magici di una terra così variopinta, esalta il fascino e la bellezza di una terra piena di sorprese. Da ammiragli e capitani a nobili e circensi, molti sono i personaggi della Liguria che hanno fatto di essa un porto sicuro al quale approdare, lasciandoci testimonianza del loro amore per questa terra.

IL CAPITANO ENRICO ALBERTO D’ ALBERTIS, ESPLORATORE (1846-1932)

Liguria
Castello d’Albertis

L’ amore per il mare, per le terre lontane ed esotiche contraddistingue, fra i personaggi della Liguria, un uomo come Enrico Alberto d’ Albertis, che a cavallo tra Ottocento e Novecento, fu pioniere di un modello di cultura scientifica maturato durante i suoi viaggi transoceanici.

Personaggi della Liguria
Castello d’Albertis

Un forte  spirito di avventura lo portò a ripercorrere le tappe del suo concittadino Cristoforo Colombo, a bordo del Violante e del Corsaro con cui navigò nel mediterraneo e nell’ Oceano Atlantico. Se volete rivivere le emozioni dei suoi viaggi e fare un salto indietro nel tempo, lasciandovi stupire dal fascino di luoghi lontani, a Genova, c’è il Castello D’ Albertis, dove il Capitano ha lasciato testimonianza di tutto l’ amore per la sua città, il mare e le terre inesplorate.

Orari (da Aprile a Settembre)
Martedì- Mercoledì e venerdì:10-18
Giovedì: 13-22
Sabato e domenica: 10-19 ( ultimo ingresso ore 18)
Corso Dogali 18, Genova

ANDREA DORIA, AMMIRAGLIO (1466-1560)

E parlando di connubio indissolubile tra Genova, la Liguria e il mare, non si può non citare il grande Ammiraglio Andrea Doria, il cui vissuto è gelosamente custodito in una splendida opera rinascimentale, la Villa del Principe. E’ qui che uno fra i più illustri personaggi della Liguria si ricaricava dopo i suoi innumerevoli viaggi e dove dimorarono i suoi successori, la famiglia Doria Pamphilj. Ed è sempre qui, tra le meravigliose stanze, gli affreschi e gli incredibili arazzi, che fu ospitato l’ imperatore Carlo V dal quale l’ Ammiraglio riuscì ad ottenere l’ indipendenza di Genova, diventando il Signore della città. Il Giardino di Villa del Principe completa lo splendore del palazzo, con tutte le sue trasformazioni dal Cinquecento fino ad oggi.

Personaggi della Liguria
Villa del Principe

Orari:

La Villa è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 18. Ultimo ingresso ore 17: 15
Piazza del Principe 4, Genova

LA NOBILE FAMIGLIA DURAZZO

Tra i tanti personaggi della Liguria che fanno parte del passato della Regione, spicca la potente e nobile famiglia genovese dei Durazzo e dei suoi otto Dogi. La loro residenza estiva, Villa Durazzo-Centurione a Santa Margherita Ligure – una costruzione del Seicento – ci racconta la storia di questa illustre dinastia, famosa per la sua mania di grandezza e perfezione così spiccata da decidere ai tempi di spostare la facciata della chiesa di San Giacomo, perché fosse in linea con quella della Villa. Nell’Ottocento, i Principi Centurione diventeranno i nuovi proprietari della Villa, adornandone il giardino con marmi neoclassici, fontane e piante esotiche. Si dice che i Principi non badassero a spese e che fossero soliti arrivare in città e buttare monete d’ oro agli abitanti, per attrarre la loro simpatia. E proprio lo sperpero di denaro fu la causa del dissesto finanziario che fece passare la Villa, nel Novecento, al nuovo proprietario, il commendatore Alfredo Chierichetti, un curioso personaggio così appassionato di antiquariato che fece arredare anche le stalle.

Personaggi della Liguria
Villa Durazzo

Orari:
La Villa è aperta tutti i giorni dalle 9 alle 19 (orario estivo)
Piazzale San Giacomo 3, Santa Margherita Ligure

ALFRED NOBEL, INVENTORE (1833- 1896)

Nella splendida città di Sanremo, ci spalanca le sue porte la bellissima Villa Nobel. Proprio qui, per sei anni, visse in solitudine lo scienziato svedese Alfred Nobel, famoso per i suoi brevetti e per il premio etico e morale che porta il suo nome. Nel parco che abbraccia l’ edificio, tante sono le piante pregiate che rendono unico questo pezzo di storia, come l’ altissima e californiana Cupressus macrocarpa, sotto la quale un cannone di fabbricazione Bofors anno 1883, rievoca i tempi in cui Alfred Nobel si dedicava agli esperimenti sulla gittata delle armi. A rendere ancora più suggestiva la Villa, un boschetto in bambù e un cannone in cima al prato testimoniano la fervida attività dello scienziato, che ci ha lasciato all’ interno dell’ edificio un’ affascinante esposizione di tutte le scoperte del XIX secolo.

Personaggi della Liguria
Villa Nobel

MICHEL LOUIS ORMOND, IMPRENDITORE (1828- 1901)

Sapevate che anche la Principessa Sissi è stata in Liguria? Precisamente a Sanremo, a Villa Ormond, che deve il nome al commerciante di tabacco di origine svizzera che si trasferì proprio in questa città per volere della bellissima moglie Marie Marguerite. Ormond acquistò Villa Rambaldi, distrutta da un terremoto nel 1887, facendo progettare un nuovo e bellissimo edificio dall’ architetto svizzero Emile Rèverdin. Molti furono i personaggi illustri che furono ospitati nella villa: dai principi di Prussia al Duca d’ Aosta e alla Principessa Elisabetta d’ Austria

Orari:
Villa: dal lunedì al venerdì: 9-17
Giardini: tutti i giorni 7- 20:30 (orario estivo)

Corso Cavallotti 113, Sanremo

SIR THOMAS HANBURY, FILANTROPO (1832-1907)

La riviera ligure nella seconda metà dell’ Ottocento divenne la cornice ideale per la realizzazione della Villa e i Giardini Hanbury, che prendono il nome dal commerciante di tè e di seta Thomas Hanbury, che proprio a Ventimiglia decise di creare i suoi capolavori botanici con l’ aiuto di esperti e di architetti di livello internazionale. Arrivato in Liguria per curare alcuni suoi disturbi, Hanbury fece di questo luogo un angolo di paradiso – con piante provenienti dalle parti più lontane del mondo – così affascinante, che anche la Regina Vittoria visitò per ben due volte. Un esempio di stile nobile inglese che si intreccia ai colori e profumi della terra ligure.

Personaggi della Liguria
Villa Hanbury

Orari:
tutti i giorni: 9:30- 18 ( orario estivo)
Corso Montecarlo 43 – La Mortola- Ventimiglia

GROCK, ALIAS CHARLES ADRIEN WETTACH, CIRCENSE (1880-1959)

Chi non desidera ogni tanto tornare un po’ bambino? A Villa Grock, a Imperia Oneglia, tutto questo è possibile, con una straordinaria architettura in stile Liberty che si unisce a elementi barocchi, rococò e persiani. Tutto questo fu realizzato dallo svizzero Charles Adrien Wettach, conosciuto come Grock, considerato il più grande clown dei suoi tempi, tanto da essere consacrato Re dei Clown all’ Olympia di Parigi, nel 1919. Chi visita Villa Grock rimarrà stupito dai giochi d’ acqua che creano una incredibile scenografia, oltre che da tanti simboli dell’ arte circense come le palle dei clown, il tempietto, la cornucopia, la fontana della giovinezza e la balaustra delle maschere.

Orari:
La Villa ( parco e museo) è aperta dal 1 giugno con orario estivo ( giugno, luglio, agosto) il lunedì e mercoledì dalle 17 alle 20

Via Grock, Imperia