La costa di Capo d’Orlando

Sulla Costa dei Saraceni, in Sicilia, Capo d’Orlando possiede diversi tipi di spiagge e una vista privilegiata sulle Isole Eolie


di Alessandro Tavilla

Sarà capitato a tanti di voi di mettersi alla guida della propria auto, della propria moto, chissà anche della bicicletta, e percorrere strade sinuose costeggianti dei promontori a strapiombo sul mare, godendosi il paesaggio azzurro, e desiderando magari di lanciarsi con un tuffo verso quelle acque così attraenti.
Uno di questi casi è rappresentato dalla Costa Saracena, un tratto della riviera tirrenica della provincia di Messina, e in particolare dalla costa di Capo D’Orlando, che si distende proprio ai piedi del promontorio caratterizzato anche dalla presenza di un bellissimo antico faro.

Capo d'Orlando
SPIAGGE SENZA FINE…

Una striscia di spiaggia lunga diversi chilometri, che si ammira dall’alto e alla quale ci si avvicina dolcemente scendendo dalle strade che avvolgono il promontorio, affrontate subito dopo essere usciti dall’autostrada Messina-Palermo.

Capo d'Orlando

Spiagge che si susseguono l’una dietro l’altra, spezzate decisamente a volte da imponenti costoni rocciosi e da scogli irregolari dispersi a pochi metri dalla riva, che poi riprendono ad estendersi anche in larghezza in distese di sabbia che danno quella sensazione – alla vista prospettica – di non terminare mai e non porre limiti all’infinito, lungo quella linea che divide la terra dall’acqua e che sembra fuggire dagli occhi.

Capo d'Orlando Sicilia

VISTA SULLE EOLIE

Qui si può scegliere tra la spiaggia sotto il faro, o quella di San Gregorio o ancora quella di Testa di Monaco, che va verso Brolo, altro paese caratteristico che ha per simbolo un antico bellissimo castello medievale. Ma qualunque sia la spiaggia e il chilometro in cui l’istinto dica di fermarsi, il denominatore comune è il mare splendido e la meravigliosa vista sulle Isole Eolie. Infatti, le acque sono particolarmente limpide e cristalline e dal colore azzurro intenso.

Capo d'Orlando Sicilia

BAIA NATURALE

Nella spiaggia Testa di Monaco, andando verso oriente dal centro di Capo D’Orlando, si scende da alcuni sentieri che attraversano anche dei frutteti, per poi adagiarsi su una sabbia finissima e dal colore chiaro. Il litorale di San Gregorio, invece, è molto affascinante per la caratteristica di essere molto stretto, data la presenza di diverse pareti di pietra, rigogliose altresì di vegetazione. Questa baia naturale è molto suggestiva anche per la presenza di piccoli anfratti in alcuni tratti e soprattutto per l’acqua particolarmente calda e ricca di fauna marina. I fondali, infatti, presentano diverse specie di pesci, anche dai colori striati, quali i pettini o i saraghi, che rendono ancor più gradevole l’attività di snorkeling.

Capo d'Orlando Sicilia

PASSEGGIARE E FARE IL BAGNO IN ACQUE DA FAVOLA 

E poi, per gustare appieno gli arenili di Capo d’Orlando, non si può tralasciare di scendere sotto il promontorio dell’antico faro, più vicino al centro del paese, per adagiarsi su una spiaggia dai ciottoli finissimi e dal colore ambrato un po’ scuro che offre anch’esso uno spettacolo continuo all’orizzonte, come vi avevamo anticipato, ossia lo spettacolo sulle Isole Eolie. Dall’alba al tramonto, difatti, l’arcipelago eoliano di fronte alla costa orlandina si mostra più o meno velatamente a seconda delle “passeggiate” che fa il sole. E’ sempre una suggestione singolare fare il bagno in queste acque cristalline, guardando le sagome di Salina in primis e delle altre in maniera nitida quando il cielo è terso, arrivando al massimo dell’espressione scenografica piacevole all’imbrunire.

Capo d'Orlando Sicilia Eolie

LA COSTA DEI SARACENI

E allora il consiglio è quello di mettersi in cammino lungo la riva e passeggiare anche voi seguendo il cammino del sole lungo la battigia in questa tratto di terra della Costa dei Saraceni, che forse dal nome dimostra come già dall’antichità chiunque vi approdasse avrebbe voluto farla propria per sempre e non andare più via.

Capo d'Orlando Sicilia
INFO

comune.capodorlando.me.it
www.turismocapodorlando.it

Come arrivarci:

In Auto: Autostrada A20 Messina-Palermo, uscita Brolo-Capo D’Orlando
In Treno: Lungo la ferrovia Messina-Palermo, stazione di Capo D’Orlando
In Aereo: Aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo, Aeroporto di Trapani Birgi, Aeroporto Fontanarossa di Catania, Aeroporto di Reggio Calabria.

TAGS:
Capo d’Orlando, Vacanze in Sicilia, Sicily, Isole Eolie, spiaggia, mare, sea, itinerari al mare, itinerari, buonviaggioitalia, spiagge, spiagge più belle d’Italia, costa Saraceni, mare Sicilia, Palermo, Messina, cosa vedere Sicilia, spiagge più belle Sicilia.

Tagged , , , ,