WE Women for Expo

WE Women for Expo mette al centro dell’Expo la cultura femminile. La sostenibilità del Pianeta passa attraverso una nuova alleanza tra cibo e cultura e le artefici di questo nuovo sguardo saranno proprio le donne


Di Debora Bergaglio

Artiste, donne comuni, grandi personalità e scrittrici. Tutte insieme a formare quel “we” (noi in “inglese”) che sta ad indicare un grande network di idee ed esperienze, di saperi e competenze per nutrire il pianeta con un tocco di femminilità.

Così tra i progetti di Expo 2015 è nata anche questa bella iniziativa, WE Women for Expo, ricca di significati, perchè il tema del prendersi cura – di un bambino, di una persona in generale, o del pianeta – è tipicamente femminile. Sarà infatti uno sguardo femminile, anzi tanti sguardi femminili, a lanciare una nuova alleanza fra cibo e cultura, un nuovo patto per un futuro migliore.

wewomenforexpo

Realizzato in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e la Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, WE Women for Expo ha come Presidente onorario una personalità d’eccezione, una donna battagliera, che dopo tante lotte sociali e politiche, ha appena superato anche una battaglia più intima e personale. Stiamo parlando dell’On. Emma Bonino. Federica Mogherina è invece il Presidente e Marta Dassù il Presidente Esecutivo.

wewomenforexpo
Emma Bonino, Presidente onorario di we women for expo

Parole d’ordine del progetto sono ispirazione e creatività. Per questo WE-Women for Expo si sviluppa attraverso progetti e iniziative che invitano le donne dei Paesi Partecipanti a Expo Milano 2015 ad esprimersi su: nutrimento del corpo e nutrimento della libertà e dell’intelligenza

wewomenforexpo

Ecco alcune iniziative collegate

LA RICETTA PER LA VITA: un invito semplice a condividere una “ricetta per la vita”, cioè il racconto di un piatto di particolare valore emotivo e simbolico, che sappia essere il racconto di una storia, fatta di suggestioni e vissuto personale.

WE-INTERNATIONAL: si tratta di una rete di donne importanti e rilevanti a livello internazionale, portatrici di un messaggio univoco: la necessità di porre l’attenzione del mondo sul tema dello spreco di cibo e di risorse in generale. WE-Women for Expo International ha creato il documento-manifesto Women for Expo Alliance, la nuova Alleanza globale delle donne contro lo spreco alimentare per il rafforzamento del ruolo femminile nell’agricoltura nel mondo.

wewomenforexpo

IL ROMANZO DEL MONDO: una grande narrazione mondiale, fatta di racconti brevi, di memorie, di emozioni profonde legate al cibo. Un romanzo scritto da tante mani diverse, tutte autorevoli e ognuna a suo modo unica. Il gesto del nutrirsi, raccontato dai quattro angoli della Terra, viene esplorato attraverso varie forme narrative, vari stili e prospettive per dare vita a una raccolta che sarà custodita per il futuro.
SCARICA IL ROMANZO DEL MONDO

wewomenforexpo

CONCORSI PER IMPRENDITRICI: una sezione speciale dedicata all’imprenditoria femminile in collaborazione con il Padiglione Italia. Nella generale crisi economica, si moltiplicano le aziende a leadership femminile, con un particolare focus sul tema dell’agroalimentare, della biodiversità, della tutela e del rispetto dell’ambiente: il Padiglione Italia, nello spazio “ME and WE – Women for Expo. Le idee delle donne” ospita le iniziative imprenditoriali vincitrici del concorso “Progetti delle donne” e “Progetti per le donne”, la cui giuria era presieduta da Diana Bracco, Presidente di Expo 2015 S.p.A. e Commissario Generale di Sezione di Padiglione Italia.

WeEatTogether -#WeEatTogether è un’iniziativa ideata dal team Social Media di Expo Milano 2015 in collaborazione con Instagramers Italia e le organizzazioni del Terzo Settore coinvolte nell’Esposizione Universale di Milano. Si tratta di una Call che chiede a uomini e donne di tutto il mondo di documentare con fotografie postate su Instagram la centralità del nutrimento nella sua quotidianità, contribuendo a raccontare l’importanza della tavola. #WeEatTogether vuole richiamare l’attenzione intorno a pratiche alimentari, quotidianità e tradizioni, pensando al nutrimento come momento di condivisione, ma anche di riflessione e consapevolezza.

wewomenforexpo

LE AMBASSADOR WE

Chi sono le ambasciatrici del progetto WE-Women for Expo? Donne che provengono dal mondo della letteratura, dell’arte, della scienza, della politica, dell’imprenditoria e della comunicazione per testimoniare l’importanza di fare rete. Eccone alcune, la lista completa QUI.

Samya Abbary – Attrice, Italia
Ummi Abdulla – chef e scrittrice, India
Lisa Casali – Blogger, Italia
Cristiana Capotondi – Attrice, Italia
Simonetta Agnello Hornby – Scrittrice, Italia
Saba Al Mobaslat – Direttore generale di Save the Children, Giordania
Patrizia Di Dio – Imprenditrice e presidente nazionale di Terziario donna Confcommercio, Italia
Suad Amiry – Scrittrice, architetto, Palestina
Antonella Antonelli – Giornalista, Italia
Silvia Avallone – Scrittrice, Italia
Shirin Ebadi – Avvocato, Premio Nobel per la Pace 2003, Iran
Silvia Vegetti Finzi – Psicologa e saggista, Italia
Giovanna Zucconi  – giornalista e imprenditrice, Italia