Scoprire la Valtellina e i suoi Hotel con il Trenino Rosso del Bernina

Itinerario panoramico di quattro giorni, da  Sondrio a Livigno, “a un passo dal cielo”, con il Trenino Rosso del Bernina.


Di Federica Torassa

Che ne dite di una vacanza tra arte, benessere e scenari mozzafiato? Quattro giorni da trascorrere in Valtellina, in 2 hotel con top Spa e cucina gourmet. Grazie al gruppo Lungolivigno, potrete godervi un favoloso percorso turistico tra vigneti, vecchie corti, ghiacciai e centri wellness ricchi di ogni comfort.

Valtellina
Foto tratta da www.lungolivigno.com

GRAND HOTEL POSTA: L’ ARTE DEL RELAX

Valtellina
foto tratta da www.grandhoteldellaposta.eu

Il primo giorno, ad  accogliervi a Sondrio, troverete il Grand Hotel Posta, che vi mostrerà tutto il fascino e la bellezza dei suoi 150 anni di storia, attraverso le 38 eleganti e raffinate camere, alcune delle quali affrescate. E non solo: l’ultimo piano mansardato vi offre delle incantevoli stanze, con travi a vista. L’albergo si affaccia su Piazza Garibaldi, cuore pulsante del capoluogo valtellinese, fulcro di tanti eventi sia invernali sia estivi; sempre su questa centralissima piazza, il bar del Grand Hotel Posta è il luogo ideale dove concedersi un aperitivo “a regola d’arte”, quasi un ‘ “aperimuseo”, visto che nel locale, sorseggiando il vostro drink, potrete  ammirare quadri fiamminghi ed opere più moderne, come alcune sculture ed installazioni artistiche che trasformano le varie parti dell’hotel in luoghi dove poter soffermarsi a meditare e riflettere.

Valtellina

E per completare questo percorso di relax in Valtellina, non poteva mancare l’elegante centro benessere firmato Culti: sauna, bagno turco, una sala per i trattamenti ed una zona fitness vi avvolgeranno nel totale comfort della pietra e del legno, elementi predominanti di questa wellness area. Molto interessanti sono le vecchie cantine con i muri in pietra ed i soffitti con le volte a botte.

Valtellina

LIVIGNO, IL “PICCOLO TIBET”

Il secondo giorno, prevede la partenza per Livigno, dove si trascorrerà anche il terzo giorno, passando da Bormio.  Potrete scegliere se visitare il centro storico dell’ antica Contea oppure se dedicarvi ancora al vostro benessere, ai Bagni Vecchi. Nel piccolo Tibet italiano, dove ci si rigenera a contatto con una natura incontaminata, sarete “viziati” e coccolati dal team dell‘hotel Lac Salin SPA & Mountain Resort.

Valtellina

Dopo lo shopping e le passeggiate, si apriranno per voi le porte della Mandira SPA, che metterà a vostra disposizione i suoi 900 mq con una grande piscina con vasca idromassaggio, sauna finlandese, bagno turco, doccia di ghiaccio e percorso Kneipp.

Valtellina
Il quarto giorno, il trenino rosso del Bernina vi aspetta per farvi vivere un favoloso itinerario tra incantevoli scenari e panorami, riportandovi a Sondrio, dove è previsto l’ultimo pernottamento al Grand Hotel Posta.

IL TRENINO ROSSO DEL BERNINA: IL TRENO CHE SCALA LA MONTAGNA

Il Bernina Express, conosciuto anche come il Trenino Rosso del Bernina, è un treno della Ferrovia Retica, noto per le sue carrozze panoramiche attraverso le quali i turisti possono assistere ad un susseguirsi di paesaggi emozionanti e davvero suggestivi: dalle verdi distese di campi ai bianchi ghiacciai eterni, il passeggero verrà sorpreso, stupito e rapito dalla meravigliosa atmosfera che riescono a creare questi scenari incantevoli. Il Trenino Rosso del Bernina è noto come il “treno più bello del mondo” e il “treno che scala la montagna”, raggiungendo fino ai 2.253 metri di altezza, dando la sensazione di “sfiorare il cielo”; la Ferrovia Retica è una vera e propria eccellenza dell’ingegneria civile, un fiore all’occhiello che fa parte del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.