Ricette dopo le feste: riso e lenticchie

Cosa preparare con gli avanzi delle feste? Ecco alcune ricette con le lenticchie per il post cenone, semplici e sfiziose


Di un’amica in cucina, Giuseppina Bianchi

Se abbiamo festeggiato il Capodanno in casa è praticamente certo che abbiamo in frigorifero (o in freezer) delle lenticchie avanzate, ma nulla ci vieta di cucinarle appositamente per preparare questo piatto molto digeribile, ricco di proteine, fibre e sali minerali. Vale la pena di ricordare che l’abbinamento di legumi e cereali favorisce l’assorbimento delle proteine.

lenticchie_ricette

Di solito quando si parla di riso e lenticchie si pensa ad una minestra, in questo caso, stiamo invece parlando di un riso asciutto.

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • ½ tazzina da caffè di lenticchie secche
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 4 cucchiai di salsa di pomodoro
  • Erbe aromatiche a piacere
  • Sale
  • Pepe
  • Olio
  • 250 g. di riso

PROCEDIMENTO

lenticchie_ricetteLavare le lenticchie e lasciarle ammollo in acqua per una notte.

Pulire la cipolla, tritarla finemente e metterla in padella a fiamma bassa con olio e sale. Una volta che sarà imbiondita, aggiungere la carota ed il sedano tagliati a pezzettini e le lenticchie scolate.

Lasciare rosolare a fiamma più alta per qualche minuto poi aggiungere la salsa di pomodoro.

Lasciare amalgamare per alcuni minuti quindi aggiungere un paio di mestoli d’acqua (meglio se calda) e le erbe aromatiche. Portare ad ebollizione poi ridurre la fiamma e portare a cottura. Aggiungere altra acqua se necessario. Prima di togliere dal fuoco, regolare di sale e pepe.

Nel frattempo lessare, scolare il riso e aggiungerlo alle lenticchie.

Di questo piatto esiste anche una variante “bianca”, vale a dire con le lenticchie lessate e semplicemente ripassate nel soffritto di cipolla. E’ molto diffusa nei paesi del Medio Oriente.

lenticchie_ricette
Per  servire questo piatto ci sono varie possibilità:

  • Semplicemente mescolando il riso con le lenticchie
  • Portando in tavola il riso e le lenticchie in due contenitori separati in modo che i commensali si preparino la “miscela” secondo il proprio gusto
  • Compattando il riso in uno stampo in modo da ottenere una ciambella il cui buco verrà guarnito con le lenticchie

P.S.: L’acqua non salata della lessatura del riso è ricchissima di amido quindi ottima (una volta raffreddata) per innaffiare le piante.

TAGS
ricette vegetariane, riso, lenticchie, ricette feste, ricette avanzi, ingredienti, ricette facili, cucinare con gli avanzi.