Insalata cotta con olive e pinoli

Una ricetta semplice, veloce e versatile che si ispira alla tradizione campana. Una gustosa e particolare insalata


di Un’Amica in Cucina, Giuseppina Bianchi

Esistono infinite varietà di insalate: precoci, tardive, invernali, che ci permettono  di preparare l’insalata fresca tutto l’anno. Ma qualunque tipo di insalata  può essere consumata anche cotta. In passato lo si faceva soprattutto in autunno quando nell’orto si raccoglievano gli ultimi cespi delle varietà che non avrebbero superato l’inverno oppure proprio in inverno quando per rompere la routine di patate, fagioli e rape.

Insalata cotta e olive
Si lessava l’insalata e la si ripassava in padella con un po’ di burro, sale, pepe ed un spicchio d’aglio oppure la si condiva con olio, aceto e sale proprio come si fa con l’insalata fresca. Prendendo spunto dalla tradizione campana, dove è tradizione preparare la scarola con le olive nere (e una serie di altri ingredienti), possiamo realizzare questa ricetta semplice, veloce e versatile.

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 4 cespi di insalata
  • 1 manciata di pinoli
  • 100 gr. di olive nere denocciolate
  • Olio extra vergine di oliva
  • Burro
  • Sale
  • Pepe

PROCEDIMENTO

 

Pulire e lessare l’insalata oppure cuocerla per una decina di minuti nel forno a microonde. Scolarla eInsalata cotta ricetta ripassarla in padella con olio, sale e pepe per una quindicina di minuti. Durante la cottura aggiungere le olive nere ed i pinoli. Se l’insalata dovesse asciugarsi troppo aggiungere un poco d’acqua o mezzo bicchiere di vino bianco. E’ un ottimo contorno da abbinare al sapore neutro della ricotta fresca, oppure per guarnire i crostini o ancora per preparare una deliziosa pizza bianca con o senza mozzarella.

VARIANTI

Visto che varietà di insalata sono infinite ed hanno anche sapori e consistenze molto diversi, cuoceremo più a lungo le cicorie rispetto alle lattughe e potremo anche aggiungere l’uvetta ed una mela tagliata a fettine alle varietà più amarognole ed i capperi a quelle dal sapore più dolce.