Quando le vacanze diventano indimenticabili

Uno studio racconta quel mix di ingredienti che rendono le vacanze un’emozione indelebile nella memoria degli italiani


Di Federica Torassa

Tutta la nostra vita è fatta di ricordi che ci legano ad eventi importanti e significativi: un successo professionale, una gioia in campo sentimentale e così via. Ma lo sapevate che anche una vacanza può trasformarsi in una magia che vi lascerà delle piacevoli sensazioni per sempre?

vacanze
Science of the Moment, questo è il nome dello studio commissionato da lastminute.com, ha svelato la formula che rende un viaggio un’emozione indelebile nella nostra memoria: insieme al neuro-psicologo Dottor David Lewis e Mindlab, sono stati presi in esame i dati di un sondaggio online che ha coinvolto 6000 cittadini europei. Da questa ricerca, sono emersi dei risultati davvero interessanti, che hanno permesso di poter capire quali siano i particolari che fanno di una vacanza, un momento da ricordare per tutta la vita.

Scopriamoli nel  dettaglio:

-22% compagnia
-17% meteo
-15% location
-11% attività
-10% unicità
-9% suoni
-6% meteo
-5% associazioni visive
-5% odori e gusti

vacanze

DONNE vs UOMINI

E chi lo avrebbe mai detto che gli uomini hanno una memoria emotiva? Rispetto al genti sesso, sono più percettivi nel ricordare la sensualità di un suono o di associazioni visive, come il canto degli uccelli, una musica di sottofondo o l’odore intenso dell’oceano che si infrange sulla costa;  le  donne, invece, sono più attente ai dettagli concreti,  puntando l’attenzione sulle attività che stavano svolgendo in quel dato momento, come il ballare il tango in un vicolo di una città. Due modi diversi di “immagazzinare” sensazioni ed emozioni.

vacanze

UN FILM LUNGO…UNA VITA!

Un’altra curiosità emersa dalla  ricerca,  è che per molti di noi esperienze legate al viaggio, come  l’inebriante aria calda che si respira in una località esotica o  una vacanza con il partner, suscitano emozioni più intense, rispetto all’immaginare una vincita alla lotteria o una promozione sul lavoro; più della metà dei ricordi degli italiani, precisamente il 51%, è legato proprio alle vacanze di cui rimangono, nel cuore e nella mente, sensazioni indimenticabili, anche a distanza di molto tempo. Immaginatevi un film sulle memorie della vostra vita: sapete che raccogliendo tutti i ricordi, compresi quelli riguardanti esperienze come il primo bacio o l’acquisto di una casa, si creerebbe una pellicola della durata di 228 minuti? Se invece il film fosse incentrato “solo” sui ricordi di viaggi, raggiungerebbe i 189 minuti (quasi come “Avatar”). E se si facesse un film con tutte le memorie di viaggio degli italiani? Si arriverebbe a 9 miliardi di minuti, e si impiegherebbero 20milla anni per poterlo vedere!

LA CLASSIFICA DEI RICORDI

Ma che cosa ne pensa il Dottor Lewis? Il neuro psicologo ha affermato che, nonostante si abbiano memorie diverse, quello che non cambia sono gli elememento che costituiscono i ricordi, la maggior parte dei quali legati a persone a noi care come familiari ed amici, “dimostrando che le persone sono la chiave dei ricordi più profondi. È importante investire in questo tipo di memorie a cui possiamo sempre ricorrere quando abbiamo bisogno di un momento tutto nostro che ci risollevi immediatamente lo spirito”.

Secondo gli italiani, i migliori ricordi di una vacanza sono:
-35% scoprire luoghi nascosti
-32% godersi un tramonto mozzafiato
-31% condividere momenti di complicità con la persona amata
-22% esplorare posti nuovi
-18% fare nuove amicizie
-5% oziare in piscina
Per il 49% degli italiani la vacanza ideale dev’essere un mix di relax ed esplorazione.

vacanze

ESPRIMI UN DESIDERIO!

E se i desideri potessero diiventare realtà? Il 37% degli italiani vorrebbe rivivere un’indimenticabile esperienza di viaggio ed il 29% partire per una destinazione sconosciuta. Pensate che queste percentuali superano quelle riguardanti la possibilità di avere un super potere ( 24%), ricevere una macchina da sogno ( 13%) e il sesso ( 10%).

LOVE EVERY MINUTE

Per vivere intensamente una vacanza, occorre dedicarsi completamente al relax e staccare dai problemi lavorativi e personali: ma quanti riescono a farlo? Il 54% degli italiani ha dichiarato di portarsi in valigia anche una dose di stress lavorativo, non riuscendo a godersi fino in fondo il periodo vacanziero, mentre il 46% ammette di perdere momenti preziosi perché troppo intento a condividerli sui social media! Amanda Cumine, brand director di lastminute.com group, ha puntualizzato che il segreto che trasforma i momenti vissuti in emozioni indelebili è stato svelato e che la ricerca ha evidenziato che oltre la metà degli italiani lega i suoi ricordi più intensi all’estate. “Quindi è ora il momento giusto per ‘love every minute’. Noi lo abbiamo dimostrato scientificamente, ma è arrivato il tempo di uscire e vivere quei momenti in spiaggia, sul surf o tra le braccia della persona amata”.