Rievocazioni storiche: Behind Enemy Lines

Due giorni di rievocazioni storiche, il 27 e 28 aprile 2019, per ricordare e conoscere la lotta partigiana tra la Val Borbera e la provincia di Genova. Camminate lungo le mulattiere per scoprire i sentieri partigiani, messaggi radio, aviolanci, allestimento al Museo della Resistenza e la sera balli anni ‘40. Un tuffo nel passato per capire il presente


Di Debora Bergaglio

In tema di rievocazioni storiche per il 25 aprile, nei giorni immediatamente successivi alla Festa della Liberazione si svolgerà Behind Enemy Lines, il primo evento di ricostruzione storica, legato alla storia della Resistenza e delle Missione alleata Peedee che, dal 18 gennaio 1945 alla Liberazione, operò nella VI Zona Operativa in Val Borbera, in Provincia di Alessandria, terra di confine tra le province di Alessandria e Genova e ancora oltre fino ai confini di Pavia e Piacenza. Qui si sviluppò un’ intensa lotta partigiana durante la Seconda Guerra Mondiale, ed è proprio per ricordare e diffondere la conoscenza di quegli avvenimenti che fanno parte della nostra storia più recente che le Amministrazioni, le associazioni e altri soggetti presenti sul territorio hanno organizzato questa manifestazione.

VIVERE LA STORIA NEL PRESENTE

La rievocazione storica, d’altra parte, è in tutto il mondo uno strumento culturale innovativo e una risorsa particolarmente efficace nell’animazione didattica e museale, perché in grado di coinvolgere direttamente il pubblico a vivere nella dimensione presente una realtà storica distante nel tempo. Applicata ai temi e agli eventi tragici del secondo conflitto mondiale, contribuisce a contrastare il diffondersi di ideologie contrarie alla libertà e alla dignità della persona. Oltre a trasmettere la conoscenza degli avvenimenti, riallaccia i legami con il territorio e le sue popolazioni, valorizzando e divulgando la storia locale e rappresenta una straordinaria risorsa per tramandare e salvaguardare il patrimonio materiale e immateriale.

le strette Val Borbera

L’evento, di grande valore storico e culturale, si terrà in val Borbera il 27 e il 28 aprile 2019, coordinato dai gruppi di rievocatori storici ‘Oliver Drab’ e ‘Devil Dogs Val Borbera’ e patrocinata dai Comuni di Fascia, Carrega Ligure, Rocchetta Ligure, Vignole Borbera, Arquata Scrivia, dall’Anpi e dagli Istituti per la storia della Resistenza e della società contemporanea di Genova (ILSREC) e di Alessandria (ISRAL).

PROGRAMMA

27 APRILE: CAMMINATA TRA FASCIA E CARREGA E LANCIO DA UN AEREO D’EPOCA

Il 27 aprile 2019, nel corso della camminata tra i Comuni di Fascia e Carrega i rievocatori ricostruiranno specifici eventi e scenari storici, con un vero aviolancio da un aereo d’epoca sui prati delle Capanne di Carrega.

28 APRILE APPUNTAMENTO AL MUSEO DELLA RESISTENZA G.B. LAZAGNA

Il 28 aprile 2019 l’appuntamento è al Museo della Resistenza “G.B. Lazagna” a Rocchetta Ligure, per la cerimonia ufficiale, alla presenza del console degli Stati Uniti, in memoria della missione alleata e dove si terranno i laboratori didattici aperti a tutti, in particolare agli studenti.
Sempre a Palazzo Spinola sarà inoltre possibile visitare la mostra temporanea legata alla manifestazione Behind Enemy Lines, allestita grazie al contributo dell’OSS Society di Falls Curch – USA e della sezione Anpi ‘Pinan’ Val Borbera. L’allestimento include materiale originale tra cui oggetti, attrezzature ed equipaggiamenti provenienti dagli aviolanci della missione americana Pee Dee. La mostra sarà visitabile fino alla metà di maggio e sarà aperta la mattina dei giorni festivi e su richiesta.

PROGRAMMA

Per informazioni

Tel. 0143/90004 oppure mail: c.pertica@tiscali.it