Il Mondiale del fungo e la giornata nazionale dei cammini

Fra passeggiate nel bosco, escursioni in bici e competizione, il Mondiale del Fungo porta alla scoperta dell’Appennino tosco emiliano cavalcando una passione che anima molti italiani e non solo


Di Debora Bergaglio

Quest’anno la IV edizione del “Campionato mondiale del fungo”, che si terrà sabato 8 e domenica 9 ottobre 2016 a Cerreto Laghi, coincide con una giornata speciale: la V “Giornata nazionale dei cammini”. Un abbinamento perfetto se si pensa che la passione per i funghi nasce anche dall’ amore per le camminate nel bosco, dal desiderio di vivere la natura in maniera attiva, andando alla scoperta dei suoi frutti, in particolare di quelli più nascosti.

Mondiale del fungo
Questo singolare e divertente “Mondiale del fungo” nasce proprio per questo. Non non tanto per incentivare uno spirito di competizione tra i fungaioli, che già esiste ed è talvolta ai massimi livelli, quanto per “radunare a Cerreto Laghi gli amanti del fungo, creare un legame positivo, incentivare metodi di ricerca e raccolta rispettosi dell’ambiente, capire e conoscere meglio il mondo dei boschi e dei funghi, festeggiare questo dono della natura insieme e in allegria”.
Ecco riassunto in queste frasi di Fabrizio Rinaldi, ideatore della manifestazione e animatore del blog nelle vesti di Fra Ranaldo, tutto il senso di questa iniziativa che porta per mano a scoprire un angolo di Appennino tosco emiliano di grande bellezza naturalistica, soprattutto in questo periodo di foliage.

Mondiale del fungo

Anche i numeri confermano il successo del Campionato mondiale del fungo, (Oltre 500 partecipanti e 58 squadre comprese quelle internazionali provenienti da Lituania, Svizzera, Spagna, Francia, Albania, Libia e Giappone), che  aumenta il numero di partecipanti e raccoglie sempre maggiore interesse, grazie a quel perfetto connubio tra  un’autentica passione per la ricerca dei funghi, un profondo rispetto del bosco e un pizzico di autoironia, che si ritrova anche nel blog di Frà Ranaldo.

Fra passeggiate nel bosco, escursioni in bici, tavole rotonde e buon cibo, va in scena l’Appennino tosco emiliano, in tutto il suo splendore autunnale. Vi segnaliamo, oltre al campionato vero e proprio, anche le inziative collegate alla giornata nazionale dei cammini (che troverete anche nel programma in fondo all’articolo con giorni ed orari):
La passeggiata mico-naturalistica in collaborazione con Nicolò Opicelli – direttore di Passione Funghi e Tartufi – sul Monte Casarola, alla scoperta dei funghi, commestibili e non (a cui parteciperanno anche gli alunni delle scuole secondarie di primo grado del Comune di Ventasso)
L’escursione gratuita ‘Porcini a pedali’ in Ebike (a cura del Centro Bike Cerwood) da Cerreto Laghi a Cerreto Alpi.

PROGRAMMA IV CAMPIONATO MONDIALE DEL FUNGO

SABATO 8 OTTOBRE 2016
Ore 10.00 Passo del Cerreto
Escursione Mico Naturalistica e Mini fungo verso il Monte Casarola
Ore 10.30 Cerreto Laghi
Bar Ristorante IGLOO  Tavola rotonda “FUNGHI AMBASCIATORI D’ AUTUNNO –
OLTRE LA REGOLAMENTAZIONE, VERSO MODELLI LOCALI DI GESTIONE SOSTENIBILE”
Parteciperanno amministratori e operatori, tra cui:
Antonio Mortali, Consorzio Comunalie Parmensi (Borgo Val di Taro, PR);
Simone Barbarotti, Consorzio Montano (Monchio delle Corti- Corniglio, PR);
Mario Maffei, Agriturismo Montagna Verde Apella (MS);
Oreste Torri, Consorzio
Volontario Forestale Alpe di Succiso (RE);
Acktiv Hotel Gargantini, Carinthia, Austria; Alessandro Cardinali, Consigliere Regione Emilia-Romagna. Moderatore Andrea Ferraretto.

Dal pomeriggio: Mercato artigianale ed enogastronomico
Concorso a Tema: Il mondo dei funghi. A cura dell’Associazione ‘A passeggio nel bosco’
Mostra Micologica a cura del Gruppo Micologico e Naturalistico “R. Franchi
Ore 16.00 PalaGhiaccio Dai Monti al Mare….Il Mondo dei funghi a cura di Nicolò Oppicelli, Direttore di Passione Funghi & Tartufi
Ore 17.30 PalaGhiaccio Formazione obbligatoria sulle buone prassi per una ricerca e raccolta dei funghi porcini rispettosa dell’ambiente, e indicazioni per la gara; consegna pettorali e materiali.

Domenica 9 Ottobre 2016
Ore 7.30 ritrovo per partenza competizione al PalaGhiaccio
Dalle 8.00 alle 12.00 svolgimento gara
Dalla mattina: Mercato artigianale ed enogastronomico
Concorso a Tema: Il mondo dei funghi. A cura dell’Associazione ‘A passeggio nel bosco’
Mostra Micologica a cura del Gruppo Micologico e Naturalistico “R. Franchi
ore 10.30 Porcini a pedali – Escursione gratuita in Ebike da Cerreto Laghi a Cerreto Alpi immersi nel foliage dell’Appennino. Due sessioni di partenze ore 10.30, ore 14.30
 A cura di Centro Bike Cerwood – iscrizione Enrico 3491066267
Mini Fungo di Domenica: Spazio dedicato ai bambini – con funghi da colorare, da comporre col pongo; minigara di ricerca funghi a cura di PAT (Parco Appennino Turismo)
Cottura della Forma di Parmigiano Reggiano a cura del Caseificio del Parco
‘Funghi in tavola’: in occasione del Campionato Mondiale i ristoranti del Cerreto propongono menu tipici a base di funghi a prezzi speciali
Ore 16.00 PalaGhiaccio Proclamazione del vincitore, premiazioni e festa finale

INFO
www.parcoappennino.it/campionato.mondiale.fungo