Viaggiare con il solo bagaglio a mano

Focus sulle abitudini di chi viaggia: alcune informazioni utili sui limiti di peso per il bagaglio a mano, raccontate da Kayak.it


Di Federica Torassa

Quella di viaggiare con il solo bagaglio a mano sta diventando un’ abitudine sempre più diffusa, che consente non solo di risparmiare sui costi, ma anche sui lunghi tempi di attesa per l’ imbarco. Ed eccoci allora tutti intenti a “centellinare” abiti, oggetti e liquidi per rientrare negli “odiosi” limiti del bagaglio a mano. Bisogna fare attenzione a non portare creme e liquidi, lame e forbicine, oggetti troppo pesanti, e poi a piegare tutto in modo e maniera da dover rinunciare al minor numero di cose possibili, perchè si sa, quando ci spostiamo, vogliamo avere con noi tutti i confort. Ma è anche vero che, in previsione di un consistente risparmio, si può lasciare “a terra” qualche cosina.

bagaglio a mano

In virtù di questo, le compagnie aeree  hanno deciso di adattarsi alle scelte dei viaggiatori, proponendo offerte per tutti coloro che si spostano con il solo bagaglio a mano. Kayak.it, celebre motore di ricerca sui viaggi a livello mondiale, ha effettuato alcune ricerche per permettere agli utenti  di conoscere quali siano i limiti di peso consentiti ed i costi aggiuntivi nel caso di chili extra.

LIMITI DI PESO E COSTI AGGIUNTIVI

Essere informati sulle restrizioni di peso per i bagagli a mano, consente ai viaggiatori di non incappare in spiacevoli sorprese di costi aggiuntivi, una volta arrivati al check-in. Ogni compagnia aerea impone dei limiti di peso, sia per le tratte brevi, sia per quelle lunghe: basti pensare che un passeggero dell’ Alitalia potrebbe ritrovarsi a pagare un supplemento di 55 o di 100 euro ( a seconda del tipo di volo) nel caso di superamento del limite di peso consentito.

bagaglio a manoE non solo: è molto importante conoscere anche i parametri adottati  dalle compagnie internazionali, tenendo conto delle differenze che possono esserci da una all’ altra. Nel caso si viaggi con la  WOW, per esempio, è consentito imbarcarsi con un bagaglio di peso non superiore ai 5 kg, mentre per la Qatar AirWays e Turkish Airlines è permesso un bagaglio a mano rispettivamente fino ai 7 e  8 kg. Per cui, informarsi e fare scelte oculate sono una carta vincente per poter vivere al meglio il proprio viaggio.

E in questo ci può dare una mano Kayak.it, che aiuta i viaggiatori ad essere sempre aggiornati su tutte le restrizioni di peso imposte dalle compagnie aeree sul bagaglio a mano. Tutto ciò consente non solo di evitare i costi extra, ma anche di poter scegliere liberamente l’ offerta migliore in base alle proprie esigenze e necessità.

Non ci resta che augurarvi Buonviaggio! E mi raccomando, informatevi sempre, prima di partire, per non dover incappare in spiacevoli sorprese all’aeroporto.