Taste of Milano 2013

Il più grande restaurant festival del mondo

Un appuntamento da non perdere dedicato a tutti gli appassionati di alta cucina: dal 30 maggio al 2 giugno, al Superstudio Più di via Tortona 27, a Milano, avrà luogo la quarta edizione del Taste of Milano. A differenza delle precedenti edizioni, la manifestazione quest’anno si sposta indoor in uno dei quartieri più glamour della città e nella sede che tradizionalmente ospita i più importanti eventi nel campo del design, dell’arte e della moda che si svolgono nel capoluogo lombardo.  La  “cittadella della creatività” quindi, diventerà una sorta di urban garden,  aprendo le porte al più grande “restaurant festival del mondo”, che varerà ufficialmente la stagione italiana dei Taste Festivals. Un circuito internazionale che coinvolge ogni anno oltre 200 ristoranti e circa 300.000 appassionati di eccellenze gastronomiche.

taste

Tante novità e l’imbarazzo della scelta!

Andrea Aprea (Vun, Park Hyatt Milan), Tommaso Arrigoni (Innocenti Evasioni), Enrico Bartolini (Devero Ristorante), Roberto Okabe (Finger’s Garden), Wicky Priyan (Wicky’s), Andrea Provenzani (Il Liberty), Lorenzo Santi (La Maniera di Carlo), Luigi Taglienti (Trussardi alla Scala), Viviana Varese (Alice Ristorante).

Sono gli Chef protagonisti di Taste of Milano 2013. Alcuni di loro sono già dei veterani, ma tante sono le nuove entrate selezionate per dare al pubblico la possibilità di sperimentare esperienze gastronomiche sempre diverse. Una di queste sarà  il primo vero “Pop Up Restaurant” che Taste of Milano presenta in collaborazione con l’Associazione Jeune Restaurateurs d’Europe: un ristorante nuovo ogni giorno che vedrà protagonisti a rotazione alcuni chef del prestigioso sodalizio provenienti da tutta Italia. 

taste

La manifestazione  si arricchisce così della creatività culinaria di importanti chef di fama nazionale che affiancheranno i colleghi milanesi per entusiasmare il pubblico con tante proposte originali. Sebbene i Ristoranti siano l’attrazione più importante del Festival, Taste of Milano è soprattutto una festa, un happening di cultura enogastronomica a cui possono partecipare non solo i patiti gourmet, ma chiunque abbia voglia di vivere un’esperienza unica ed emozionante, di imparare divertendosi e di conoscere ed esplorare il meraviglioso mondo del buon cibo e della buona cucina.

Teatro e Scuola di cucina: i segreti degli Chef

Electrolux, partner sponsor internazionale,  sarà protagonista delle due attrazioni più amate dal pubblico di Taste: il teatro e la scuola di cucina. L’Electrolux Taste Theatre ospiterà un fitto programma di show cooking che vedrà protagonisti non solo gli chef dei ristoranti partecipanti, ma anche importanti ospiti da tutta Italia. Un’arena con oltre 100 posti a platea a disposizione del pubblico, dove le star di Taste of Milano si esibiranno in lezioni e dimostrazioni con il supporto di Teatro7 che collaborerà con gli chef nella preparazione delle loro ricette. L’Electrolux Chef’s Secrets è la nuova scuola di cucina di Taste of Milano: il luogo dove scoprire i segreti degli chef grazie a un ricca proposta di corsi tenuti da alcuni degli Chef presenti all’evento e curati sempre da Teatro7. 24 postazioni di lavoro perfettamente allestite con le più avanzate apparecchiature Electrolux e ben 35 corsi da 30 minuti fra cui scegliere per imparare “mani in pasta” tante ricette sfiziose e scoprire le tecniche di preparazione e di cottura dai grandi chef. I corsi di cucina saranno a numero chiuso e su prenotazione.

taste
Incontri ravvicinati con…lo Star Food System

A grande richiesta del pubblico anche quest’anno torna “In Cucina Con…” incontri ravvicinati con chef, esperti e personaggi dello “star-food system” in una vera e propria cucina  professionale. Il sogno di ogni appassionato di cucina è quello di entrare nel regno dello Chef e “In Cucina Con…” è l’unica occasione per realizzarlo! Arredata e corredata dalle migliori tecnologie professionali disponibili, “In Cucina Con…” è perfetta per accogliere attorno ai fornelli piccoli gruppi di appassionati che potranno così vedere all’opera i propri maestri e chiacchierare con loro,  per vedere da vicino come si muove uno chef nel suo ambiente naturale e realizzare insieme a lui nuove ricette con ingredienti particolari e tecniche avanzate.

taste

“A Mangiare bene…si inizia da piccoli!”. Ecco perché Taste of Milano da sempre ha dedicato grande attenzione ai bambini, dai menu dedicati ai corsi di cucina, e anche per questa edizione torna a proporre una Kids Area dedicata ai piccoli ospiti dell’evento. Uno spazio dove i più piccoli impareranno ad apprezzare i cibi e le materie prime di qualità, i principi di una sana alimentazione attraverso giochi e attività appositamente studiate per loro da un pool di esperti.

Alla ricerca del gusto perduto: Blind taste, degustazioni al buio.

Taste of Milano si arricchisce poi quest’anno di un’esperienza assolutamente inedita e intrigante: il Blind Taste! Un grande tavolo conviviale dove esperti e chef metteranno alla prova le pupille gustative ed olfattive del pubblico guidandoli in originali e insolite degustazioni… al buio. Un  vero e proprio viaggio “alla ricerca del gusto perduto” cimentandosi in degustazioni verticali di alimenti prelibati (i formaggi, l’olio extra vergine d’oliva, i prodotti ittici, il caffè, il tè ecc.) oppure scoprire come gli Chef compongono un piatto partendo dai profumi e dai caratteristiche dei vari alimenti e ingredienti che lo compongono.

taste

A quanti invece amano curiosare dietro le quinte, Taste of Milano dedica The Lab. Un vero e proprio laboratorio che evoca il retro bottega degli artigiani, fucine di delizie dolciarie e salate, dove si compiono le alchimie del gusto. I migliori pasticceri, panettieri, pizzaioli e cake designer sveleranno i trucchi dell’impasto perfetto e la sapiente manualità delle tradizione per imparare a preparare nel forno di casa propria squisitezze e prelibatezze attraverso mini lezioni da 30 minuti dedicate a pochi appassionati per volta. Taste of Milano si sposta indoor, ma non dimentica la sua anima green. Per questo porterà al Superstudio Più un po’ di quel verde che ha caratterizzato le prime tre edizioni milanesi allestendo, con la collaborazione di un importante partner ed esperti giardinieri, bosco in verticale, orti in terrazzo e aree relax.

INFO

Info, programmi e orari su www.tasteofmilano.it.

TAGS

Taste of Milan 2013, Via Tortona, gastronomia, chef, italian tastes, chef, blind taste, green, restaurant festival, alla ricerca del gusto perduto, laboratorio, Milano, evento.