Passeggiata del Gewürztraminer

Alla scoperta del vino di Termeno. Una piacevole escursione nelle terre del Gewürztraminer, lungo la Strada del Vino dell’Alto Adige, tra cantine, vitigni e paesaggi da assaporare


Di Debora Bergaglio

Dal bicchiere al vitigno. Chi non vorrebbe per un attimo, mentre sorseggia un fresco aperitivo, essere trasportato nelle terre di produzione e vedere con i propri occhi dove e come nasce un buon vino? Storie di territorio, di fatica, di intuizioni, di determinazione, che dalla terra viaggiano nella bottiglia e approdano poi sulle nostre tavole, ad accompagnare con gusto e profumo i nostri momenti conviviali. Perchè bere un buon vino è un po’ come intraprendere un viaggio, e non solo in senso figurato. Le occasioni per abbinare degustazione, conoscenza e spostamento per l’Italia si moltiplicano, offrendo la grande opportunità di accorciare le distanze con il proprio vino preferito.

Gewürztraminer
Il prossimo evento di questo tipo in programma mi tocca da vicino, poiché riguarda uno fra i miei vini bianchi prediletti. Compagno di aperitivi, cene e brindisi. Si tratta del Gewürztraminer, che letteralmente significa Traminer speziato e deriva il suo nome dalla località di Termeno, a una trentina di km da Bolzano, lungo la Strada del Vino dell’Alto Adige. Colore giallo paglierino intenso, caratterizzato da riflessi dorati, note fruttate che si fondono in una splendida armonia, con un’unica ed inconfondibile aromaticità. Perfetto con antipasti, primi e secondi a base di pesce, ma anche come aperitivo.

GewürztraminerSe volete incontrarlo nel suo contesto originario potete partecipare alla Passeggiata del Gewürztraminer, in programma a Termeno domenica 29 maggio 2016, dalle ore 9 alle ore 19. Una splendida occasione per abbinare il piacere di camminare e stare all’aria aperta con la degustazione di prodotti di aziende vinicole e distillerie di altissimo livello. E non finisce qui, saranno presenti anche  vere e proprie delizie culinarie e specialità della zona, come i ravioli con gli asparagi o i tipici krapfen. Ma l’aspetto più importante di un buon vino è quello di mettere in contatto e stimolare il dialogo, uno splendido pretesto per incontrare altre persone, confrontarsi  con i viticoltori e scoprire il percorso storico di un vino che affonda le sue radici nel Medioevo. A completare questa escursione nei luoghi del Traminer, un po’ di storia e arte grazie alla visita guidata al Museo Hoamet-Tramin di Termeno (che funge anche come base di partenza dell’escursione, dove ogni visitatore riceverà materiale informativo per apprezzare al meglio la passeggiata)  e  alla visita sulla panoramica collina di Castellaz, sopra il paese, per ammirare l’eccezionale ciclo di affreschi (XIII-XV secolo) della chiesa romanica di San Giacomo.

LE UNDICI TAPPE DELLA PASSEGGIATA

Una passeggiata slow tra colline, cantine e distillerie, seguendo i profumi fruttati e gli aromi seduttivi del Gewürztraminer, in un percorso che si snoda in undici punti tappa dove è possibile soffermarsi durante l’escursione.

Gewürztraminer

Tenuta A. von Elzenbaum, nella storica azienda in programma la degustazione di vini della cantina Weingut A.von Elzenbaum. Durante il  pomeriggio verranno serviti i tipici krapfen caldi, appena preparati. Info: tel. 0471 860124.

Tenuta Gamper – Ansitz Villa Raßlhof, una piacevole sosta nell’agriturismo della famiglia Gamper, con la proposta di prodotti fatti in casa e tradizionali specialità altoatesine. Info: tel. 0471 861222, www.buschenschank.it

Tenuta Gummererhof, l’azienda vitivinicola più alta nel territorio di Termeno coniuga un panorama incomparabile verso la bassa Atesina con una produzione vinicola d’eccellenza (Gewürztraminer, Pinot blanc, Diolinoir) abbinata nell’occasione a degustazioni culinarie locali preparate in osteria. Info: tel. 0471 860430, www.gummererhof.com.

Tenuta Plattenhof, presso il ristorante della tenuta, cucina calda a orario continuato con gustose specialità del territorio per l’intera giornata e degustazioni guidate del Gewürztraminer di produzione propria. Info: tel. 0471 860162, www.plattenhof.it.

Nussbaumerhof, il maso Nussbaumer, nella località di Sella, dà il nome al rinomato Nussbaumer Gewürztraminer. La degustazione dei vini dell’azienda, che si terrà nelle vigne, si sposerà con specialità regionali come i “Schlutzkrapfen”, speciali ravioli fatti in casa con asparagi di Castelbello, i salumi affumicati dello Stelvio e il tradizionale strudel di mele. Info: tel. 0471 860925, www.nussbaumerhof.it

Kolbenhof (Tenuta Hofstätter e Distilleria privata Plonhof), sulle colline sopra Termeno, Kolbenhof è la denominazione del primo Gewürztraminer associato da un terroir ben delimitato. Oltre a una selezione dei vini, si potranno assaporare i pregiati distillati della Distilleria privata Plonhof e le specialità del Maso Kral di Pennes della Val Sarentino. Info: tel. 0471 860161, www.hofstatter.com

Giardino del Castel Rechtenthal (Distilleria Roner, Ritterhof), accompagnati da abbinamenti culinari ad hoc, degustazione di una gamma di Gewürztraminer di livello come il particolarissimo e pluripremiato “Auratus”, per finire al passito in purezza “Sonus” e alle grappe di vino. Info: tel. 0471 864000, www.roner.com

Kastelaz (Tenuta Elena Walch), la cantina Elena Walch presenta i suoi Gewürztraminer nel pittoresco e panoramico paesaggio del vigneto Kastelaz. Inoltre il bistrot “Le verre capricieux“, situato nel parco dell’azienda, propone un tasting dei suoi tre Gewürztraminer abbinati ad assaggi di formaggi locali. Info: tel. 0471 860172, www.elenawalch.com

Ansitz Rynnhof (Tenuta Rynnhof), una sosta al maso Ansitz Rynnhof vale per provare l’imperdibile combinazione di un Traminer aromatico con il “Kaiserschmarrn” , uno dei più tipici dessert tirolesi, servito con marmellate fatte in casa. Info: tel. 0471 860293, www.rynnhof.com.

Cantina Willi e Gerlinde Walch, alla Hofkellerei, la cantina dell’azienda, sarà possibile degustare le migliori produzioni del territorio; nelle vicinanze, il Ristorante G’würzerkeller propone prelibate specialità locali fatte in casa. Info: 0471 860215, www.hofkellerei.it

Tenuta Drauhof, assaggi en plein air di vini di produzione propria nel giardino della tenuta Drauhof, abbinati a piatti tipici altoatesini e prelibatezze alla griglia. Info: tel. 0471 860072, www.drauhof.it.

Muoversi green
PER CHI VUOLE LASCIARE A CASA L’AUTO

GewürztraminerIn treno, con le Ferrovie Austriache e Tedesche
Con i treni DB-ÖBB EuroCity si raggiunge comodamente Bolzano da Verona a partire da soli 9 € (da Bologna e Venezia SL a partire da 19 €). I bambini fino a 14 anni viaggiano gratis, se accompagnati da un genitore o da un nonno. Per maggiori informazioni: www.megliointreno.it
Mobilcard Alto Adige, con Mobilcard, si possono utilizzare tutti i mezzi pubblici del Trasporto Integrato per scoprire l’Alto Adige. Biglietto valido per 7 giorni a 28 €, oppure 3 giorni a 23 € e 1 giorno a 15 €. Mobilcard Junior (sotto i 14 anni) costa la metà, mentre i bambini fino a 6 anni viaggiano gratis.
Winepass PLUS, abbina museumobil Card e l’offerta lungo la Strada del Vino. Il WinePass PLUS è incluso nel prezzo di pernottamento di strutture scelte e apre le porte al mondo affascinante della Strada del Vino dell’Alto Adige. Per informazioni: www.stradadelvino-altoadige.it