Le stagioni del riso

Di Silvana Benedetti

Acquerello, la qualità di riso notoriamente più amata dagli chef stellati, rappresenta nel suo campo l’eccellenza italiana e grazie alla sua unicità e alle sue peculiarità, dal cuore della provincia di Vercelli  raggiunge tutto il globo, dalla Nuova Zelanda al Perù.

Coltivato, raffinato e confezionato nella Tenuta Colombara di Livorno Ferraris, viene invecchiato da 1 a 7 anni, raffinato lentamente con un metodo esclusivo e reintegrato con la sua gemma, ricca di tutti i valori nutrizionali altrimenti contenuti solo nel riso integrale.

buonviaggioitalia_risovercelli

Acquerello è un riso perfetto, grazie ai suoi chicchi integri, sodi e saporiti. Non disperde l’amido, le proteine e le vitamine in esso contenute, non si incolla, assorbe bene i condimenti ed è ideale per ogni tipo di ricetta. Per preservarne tutte le caratteristiche, il riso è confezionato sottovuoto nella sua originale lattina o nel classico pacco.

IL PROGETTO ACQUERELLO

Nelle terre del Torrone della Colombara il riso era già coltivato alla fine del 1400, quando ebbe inizio la risicoltura in alta Italia. Nel 1571 la chiesa della Tenuta diventa parrocchia, dando inizio a quel mondo cascina che si stava sviluppando: chiesa, camposanto, osteria, abitazioni.

buonviaggioitalia_risovercelli

buonviaggioitalia_risovercelli

La proprietà passa tra diverse famiglie di rami cadetti dei Savoia, futuri re d’Italia, fino al 1868, anno in cui viene acquistata da una famiglia biellese, i Magnani. Nel 1935 Cesare Rondolino ne diventa il terzo proprietario storico. All’inizio degli anni Novanta, Piero Rondolino ha creato il progetto Acquerello, che oggi sta sviluppando insieme alla moglie Maria Nava ed ai figli Rinaldo, Umberto e Anna, portando avanti con passione l’attività e cercando di migliorare costantemente il prodotto per massimizzare la qualità della trasformazione del riso.

buonviaggioitalia_risovercelli
ECOMUSEO DELLA RISAIA

Il Torrone della Colombara, è riconosciuto come l’ambiente più rappresentativo della storia del mondo risicolo, dove la conservazione dei valori e della cultura del passato si coniuga con i più moderni e innovativi metodi di produzione.

buonviaggioitalia_risovercelli

Al suo interno in memoria della tradizione secolare, è stato realizzato un emozionante ecomuseo della risaia, che occupa gran parte dei locali della cascina: i laboratori del fabbro, del falegname, del sellaio, del casaro, della sarta, le abitazioni, la scuola, il dormitorio delle mondine. Ogni cosa è stata riposta dove era una volta, senza essere restaurata, come i locali stessi, per preservarne così tutti i segni del tempo.

Gianni Berengo Gardin, maestro della fotografia italiana, ha voluto recentemente dedicare alla Tenuta Torrone della Colombara il volume fotografico “Il Racconto del Riso”, che raccoglie gli scatti del maestro che ha fissato nelle immagini le quattro stagioni, vivendo la Colombara tra il 2010 ed il 2011.

buonviaggioitalia_risovercelli
“I LUOGHI DEL CUORE  FAI”

La Tenuta Colombara partecipa al progetto “I Luoghi del Cuore” promosso dal FAI e Intesa San Paolo, che chiede a tutti i cittadini di segnalare i piccoli e grandi tesori che amano e che vorrebbero salvare. Il progetto ha l’obiettivo di coinvolgere concretamente tutti i cittadini, di qualsiasi età e nazionalità, di sensibilizzarli nei confronti del nostro patrimonio artistico e paesaggistico e di favorire l’aggregazione e la collaborazione fra comunità e istituzioni al fine di proteggere e valorizzare tale patrimonio. Il FAI e Intesa Sanpaolo hanno già dato voce alle migliaia di segnalazioni raccolte: 45 sono stati finora gli interventi di recupero in 15 regioni che hanno restituito a molti luoghi la bellezza originale.

In dieci anni di progetto sono state raccolte oltre 1. 800.000 segnalazioni, distribuite in oltre 31.000 luoghi. Nel 2012 il censimento si è posto l’obiettivo di rendere internazionale l’iniziativa chiedendo a tutto il mondo un gesto d’affetto per il nostro paese attraverso la segnalazione di un luogo. Il risultato è stato clamoroso: un milione di segnalazioni provenienti da 123 Paesi.

Per votare : www.acquerello.it

TAGS
Riso, Vercelli, made in Italy, risotto, riso italiano, Fai, luoghi del cuore, San Paolo,  Tenuta Colombara di Livorno Ferraris, Gianni Berengo Gardin, fotografia