Dolomiti friulane, le piste da sci più belle

Le diverse zone della Carnia, autentico paradiso delle Dolomiti friulane, dove poter praticare i vari tipi di attività di montagna


di Federica Torassa

Incorniciata dalle Alpi, in un territorio del Friuli (appartenente alla provincia di Udine) tra Austria e Slovenia, la Carnia ci parla di sé attraverso i suoi paesaggi, intrisi di sfumature, e le numerose attività legate ad essi.
Per chi ama lo sci, c’è davvero l’imbarazzo della scelta: in uno scenario montuoso che prende vita tra il riverbero dei colori sulla neve, si snodano piste di fondo e itinerari di sci alpinismo. Ma non solo: ci si può concedere del relax alle terme, visitare chiese, musei e palazzi storici.

Carnia nelle Dolomiti friulane

LE PISTE DA SCI DI FONDO

Come detto prima, ce n’è per tutti i gusti: dalle piste di sci di fondo sullo Zoncolan e sul Varmòst a quelle di Sauris e di Forni Avoltri.

ZONCOLAN (RAVASCLETTO E SUTRIO)

Il monte Zoncolan (circa 2000 metri), la cui cima è raggiungibile dalle località di Ravascletto e Sutrio, rappresenta uno dei più importanti poli sciistici del Friuli; con le sue numerose piste, di differenti livelli di difficoltà, offre a tutti la possibilità di divertirsi. Si possono praticare anche snowboard e freestyle.

RELAX ALLE TERME DI ARTA

E per un po’ di relax dopo un pomeriggio passato a sciare? Ci sono le terme di Arta, a Sutrio, dove una wellness farm ci consentirà di socchiudere gli occhi, cullati dal benessere, ripercorrendo con la mente gli scenari che hanno fatto da sfondo alla nostra giornata.

scenari Carnia Dolomiti friulane

FORNI DI SOPRA E GLI AMANTI DELLO SCI NORDICO

Da questa località, possiamo raggiungere il Varmòst a circa 2100 metri di altezza. Come sullo Zoncolan, qui troveremo piste adatte a tutti, anche ai più piccoli, Fantasy snow park e una pista di pattinaggio su ghiaccio. Il Centro Fondo Tagliamento è l’ideale per gli amanti dello sci nordico. Cosa c’è di più bello del tuffarsi in un “mare” di neve sullo sfondo delle Dolomiti friulane?

SAURIS, META IDEALE PER FAMIGLIE

A oltre 1400 metri, Sauris rappresenta la meta ideale, per la sua tranquillità, per le famiglie. Le piste da sci sono poco affollate e permettono anche ai meno esperti di provare a cimentarsi in questo sport. Una sua caratteristica è l’aver mantenuto nel tempo non solo un dialetto di origine tedesca, ma anche tradizioni architettoniche (come testimoniano abitazioni in pietra e legno) e gastronomiche.

FORNI AVOLTRI E IL CENTRO INTERNAZIONALE DI BIATHLON

Non dimentichiamoci di Forni Avoltri con il suo Centro Internazionale di Biathlon, che ospita gare a livello mondiale. Tra le piste più rinomate ci sono quelle dei Laghetti di Paluzza, sede del Centro nazionale di sci di fondo. Altre località da scoprire sono: Piani di Luzza (Forni Avoltri), Cima Corso (Ampezzo), Portreal (Lauco), Tredolo (Forni di sotto), Sella Chianzutan (Verzegnis) e Pian di casa (Prato Carnico).

ITINERARI PER LO SCI ALPINISMO

E per gli appassionati di sci alpinismo? Ci sono tre importantissimi itinerari:

– da Casera Razzo ( 1745 metri) alla forcella del monte Bivera (2338 metri)
– dal ponte sul Tagliamento (orni di sopra) al monte Pramaggiore (2479 metri)
– da Forni Avoltri al monte Coglians (2780 metri)

La Carnia, con i suoi paesaggi mozzafiato e le sue più diverse proposte, offre, a chiunque voglia concedersi una vacanza tra le Dolomiti friulane, un piccolo “angolo di paradiso”.


INFO

www.Carnia.it

COME ARRIVARE IN CARNIA: in auto, in treno, in aereo

http://www.carnia.it/arrivare.php

 

Tagged , , , , , ,