Hotel di charme in uso diurno

 Di Marta Ciotti

Chi l’ha detto che in albergo si va solo per dormire? Una riunione di lavoro, un momento di relax durante un viaggio impegnativo, o semplicemente la voglia di farsi collocare da una struttura pronta a soddisfare tutte le nostre esigenze, in un ambiente di charme e di raffinata eleganza.

Proprio con questo scopo è nata tre anni fa la formula DAYUSE HOTELS che raccoglie più di 600 hotel in uso diurno tra Europa, Canada e USA. Anche in Italia gli alberghi che aderiscono alla catena sono circa 150 distribuiti in circa 35 città e il numero sembra destinato ad aumentare. Decisamente convenienti anche le tariffe che vanno dai 40 ai 250 euro, quindi tra il 30 e il 70% in meno rispetto ai prezzi dei pernottamenti.

buonviaggioitalia_hotelcharme
UN’ IDEA CHE NASCE A MONT MARTRE

Ma da dove nasce l’idea di mettere a disposizione della clientela gli hotel durante il giorno? La felice intuizione arriva dalla Francia: David Lebée, ex manager dell’hotel Amour, un piccolo gioiello di charme e design nel cuore di Montmartre, a Parigi, si rese conto che erano sempre di più il numero di persone che  avevano esigenze di un servizio “diverso”: sia coppie che volevano ritagliarsi qualche ora di romanticismo o artisti che in attesa di un’esibizione necessitavano di un luogo tranquillo dove concentrarsi e raccogliere le idee prima dell’esibizione. Certo alberghi dove era possibile soggiornare durante le ore del giorno c’erano già, ma nessuna struttura offriva la possibilità della prenotazione on line. E così Lebée in collaborazione con altre quattro persone conosciute proprio presso l’Hotel Amour, ha ideato il sito www.dayuse-hotels.com un portale di prenotazioni diurne on line che non appena creato ha avuto subito migliaia di riscontri positivi.

Una scommessa indubbiamente vinta quella di Lebée & C. che festeggiano il terzo compleanno di Dayuse annoverando tra i propri partners anche alcuni dei più lussuosi hotel italiani, al top per dotazioni tecnologiche, l’eleganza delle camere, la raffinatezza delle loro proposte delle loro proposte gourmet.

buonviaggioitalia_hotelcharmeEcco alcuni esempio: a Milano è il sontuoso Luxury Hotel Chateau Monfort, che si rifà a un nobile palazzo ottocentesco. L’Hotel Scala fa eco a uno dei più celebri teatri del mondo mentre gli appartamenti di lusso “San Pietro all’Orto 6”, situati nell’autentico salotto di Milano, tra San Babila, il Duomo e la mitica Via Montenapoleone, vantano per gli arredi la firma di Giorgio Armani Casa. Se ci spostiamo nella capitale, troveremo un Dayuse nel cuore di Roma, nel prestigioso Radisson Blue, con una strepitosa piscina panoramica che domina la città. A Venezia infine si può trascorrere una splendida giornata all’Hotel Canal Grande, un autentico boutique – hotel  ricavato da una residenza nobiliare e situato in uno degli angoli più suggestivi della città lagunare. Nel frattempo aumentano le strutture che chiedono di essere affiliate al gruppo, ma i requisiti per l’ammissione sono rigidissimi: nessun hotel che non abbia un pacchetto di servizi di charme può essere annoverato tra gli hotel Dayuse, mentre le parole d’ordine per farne parte sono: ricercatezza, bellezza, e discrezione assoluta.

INFO

www.dayuse-hotels.com

TAGS
hotel, dayuse hotel, Giorgio Armani, Hotel Canal Grande, Luxury Hotel Chateau Monfort, hotel Venezia, hotel Milano, hotel Roma, hotel diurno.