Le location del film Il Gladiatore

di Debora Bergaglio, ph. Massimo Lico

Tra le location del Film Il Gladiatore, in cui è stato girato il famosissimo e premiatissimo Film di Ridley Scott (2000), magistralmente interpretato dall’attore neozelandese Russel Crowe, spicca un paesaggio inconfondibile della nostra bella Italia.

Non stiamo parlando del Colosseo o dei Fori Imperiali, ma siamo sempre in Italia. Le scene de “Il Gladiatore” sono state girate in diversi Stati e diversi continenti, fra questi l’Africa, dove si svolge la scena della prigionia girata in Marocco a Aït Ben Haddou. In Europa, nella regione del Surrey, in Inghilterra, è stata pronunciata la celebre frase “Al mio segnale scatenate l’inferno”, che precede le scene girate nella foresta di Bourne vicino a Farnham.

location del film Il Gladiatore

Ma torniamo in Italia per cogliere la bellezza di quel meraviglioso paesaggio agreste, protagonista di alcune scene intense e commoventi, legate alla vita privata e famigliare di Massimo Decimo.

Ecco alcune immagini in un video estratto dal film:

VIDEO DEL FILM IL GLADIATORE

“Li rincontrerai un giorno, ma non ancora…non ancora”

Quale sfondo poteva essere più perfetto e paradisiaco delle dolci colline toscane per accompagnare questo testo dove la vita terrena viene accostata a una dimensione senza spazio e senza tempo? La sfide era quella di cercare un luogo che assomigliasse ad un paradiso, seppur in terra. E’ stata scelta la Toscana, con la dolcezza e il fascino del suo territorio.

location del film Il Gladiatore

Siamo tra San Quirico d’Orcia e Pienza, precisamente a Terrapille, dove la troupe ha trascorso 15 giorni per lavorare alla scena dei campi elisi, senza la presenza dell’attore protagonista, che non mise piede in Toscana per il film. Un paesaggio fatto di prati e colline, di stradine morbide che s’insinuano su uno sfondo incantevole e struggente, proprio come le frasi che accompagnano le immagini.

location del film Il Gladiatore

Un paesaggio colto nella sua essenza attraverso gli scatti del fotografo Massimo Lico, che così descrive l’emozione di trovarsi in quei “campi elisi”:

“Ad un certo punto resti incantato dallo spettacolo che si para davanti ai tuoi occhi, e le parole lasciano il posto al silenzio della contemplazione di tutta questa magnificenza”.location del film Il Gladiatore

 

La Toscana è davvero un angolo di Paradiso che tutto il mondo ci invidia e dove approdano, oltre ai turisti tedeschi, e ora anche russi e cinesi, molte star dello spettacolo che qui hanno acquistato tenute e poderi dove lasciarsi rapire dalla bellezza della natura e dallo spettacolo della perfezione.